Navigazione del sito profilideirequisiti.ch

Skiplinks

Per utilizzare i tasti di accesso, premete "Alt" + "Accesskey" + "Enter" (Internet Explorer) o "Alt" + "Shift" + "Accesskey" (Firefox) oder "Alt" + "Accesskey" (Chrome).

requisiti scolastici

Requisiti semplici
Requisiti medi
Requisiti elevati
Requisiti molto elevati
Matematica
Numeri e calcolo
Geometria
Grandezze e misure
Funzioni
Dati e probabilità
Lingua di scolarizzazione
Lettura
Comprensione orale
Produzione scritta
Partecipazione a delle conversazioni
Produzione orale continua
Scienze naturali
Domande e indagare
Sfruttare informazioni
Classificare, strutturare, modellizzare
Valutare e giudicare
Elaborare e trasporre
Comunicare e scambiare
Lingue straniere
Comprensione orale
Comprensione scritta
Partecipazione a delle conversazioni
Produzione orale continua
Scrittura

Questa competenza è molto significativa per la formazione

Requisiti personali

Per questa professione non è ancora disponibile alcun profilo. In costruzione. Nuovi profili saranno aggiunti continuamente.

Requisiti fisici

Per questa professione non è ancora disponibile alcun profilo. In costruzione. Nuovi profili saranno aggiunti continuamente.

Descrizione femminile

Lea lavora in un laboratorio in cui si producono proteine per la ricerca su nuovi farmaci. Durante una seduta del team, il responsabile del laboratorio presenta un progetto. Lea ascolta attentamente, perché viene incaricata della produzione e della purificazione di una proteina molto importante, lavoro per il quale riceve documenti e istruzioni da studiare e analizzare. Viene così a sapere quali saranno i suoi compiti per questo incarico e sceglie quindi i metodi, le operazioni da eseguire e le sostanze necessari. Seguendo le istruzioni, pianifica in dettaglio l'esperimento, che durerà più giorni, e ne discute con il responsabile del laboratorio. Poi, prepara autonomamente la sua postazione di lavoro e gli strumenti, e misura la quantità necessaria di ogni sostanza.

La proteina viene prodotta grazie a cellule batteriche. Lea controlla l'esperimento prelevando a intervalli regolari campioni che analizza con strumenti e metodi specifici.

Dopo questa prima fase della produzione, deve aprire le cellule batteriche con un enzima per estrarne la proteina. Con un altro strumento, la proteina viene purificata poco alla volta. Lea controlla ogni fase mediante un computer collegato all'apparecchio. Lo scopo dell'operazione è ottenere la proteina nella forma più pura possibile. Qualora si verificano eventi inaspettati, Lea reagisce autonomamente adeguando il procedimento nel modo corretto.

Terminata la purificazione, valuta i risultati, li presenta in una forma appropriata e li mette in relazione con altri risultati. A questo punto può mostrare sia i risultati sia le sue conclusioni al responsabile del laboratorio.

Particolarità

  • Per questa professione esistono quattro indirizzi professionali (Chimica, Biologia, Tessili, Pittura e vernice) con requisiti specifici.

Descrizione maschio

Thomas lavora in un laboratorio in cui si producono proteine per la ricerca su nuovi farmaci. Durante una seduta del team, la responsabile del laboratorio presenta un progetto. Thomas ascolta attentamente, perché viene incaricato della produzione e della purificazione di una proteina molto importante, lavoro per il quale riceve documenti e istruzioni da studiare e analizzare. Viene così a sapere quali saranno i suoi compiti per questo incarico e sceglie quindi i metodi, le operazioni da eseguire e le sostanze necessari. Seguendo le istruzioni, pianifica in dettaglio l'esperimento, che durerà più giorni, e ne discute con la responsabile del laboratorio. Poi, prepara autonomamente la sua postazione di lavoro e gli strumenti, e misura la quantità necessaria di ogni sostanza.

La proteina viene prodotta grazie a cellule batteriche. Thomas controlla l'esperimento prelevando a intervalli regolari campioni che analizza con strumenti e metodi specifici.

Dopo questa prima fase della produzione, deve aprire le cellule batteriche con un enzima per estrarne la proteina. Con un altro strumento, la proteina viene purificata poco alla volta. Thomas controlla ogni fase mediante un computer collegato all'apparecchio. Lo scopo dell'operazione è ottenere la proteina nella forma più pura possibile. Qualora si verificano eventi inaspettati, Thomas reagisce autonomamente adeguando il procedimento nel modo corretto.

Terminata la purificazione, valuta i risultati, li presenta in una forma appropriata e li mette in relazione con altri risultati. A questo punto può mostrare sia i risultati sia le sue conclusioni alla responsabile del laboratorio.

Particolarità

  • Per questa professione esistono quattro indirizzi professionali (Chimica, Biologia, Tessili, Pittura e vernice) con requisiti specifici.