Navigazione del sito profilideirequisiti.ch

Skiplinks

Per utilizzare i tasti di accesso, premete "Alt" + "Accesskey" + "Enter" (Internet Explorer) o "Alt" + "Shift" + "Accesskey" (Firefox) oder "Alt" + "Accesskey" (Chrome).

requisiti scolastici

Requisiti semplici
Requisiti medi
Requisiti elevati
Requisiti molto elevati
Matematica
Numeri e calcolo
Geometria
Grandezze e misure
Funzioni
Dati e probabilità
Lingua di scolarizzazione
Lettura
Comprensione orale
Produzione scritta
Partecipazione a delle conversazioni
Produzione orale continua
Scienze naturali
Domande e indagare
Sfruttare informazioni
Classificare, strutturare, modellizzare
Valutare e giudicare
Elaborare e trasporre
Comunicare e scambiare
Lingue straniere
Comprensione orale
Comprensione scritta
Partecipazione a delle conversazioni
Produzione orale continua
Scrittura

Questa competenza è molto significativa per la formazione

Requisiti personali

Per questa professione non è ancora disponibile alcun profilo. In costruzione. Nuovi profili saranno aggiunti continuamente.

Requisiti fisici

Per questa professione non è ancora disponibile alcun profilo. In costruzione. Nuovi profili saranno aggiunti continuamente.

Descrizione femminile

Lunedì mattina per prima cosa Giulia va in magazzino, dove incontra le sue colleghe e il suo superiore. Il superiore distribuisce i compiti per la settimana e Giulia ascolta attentamente. Lei e le sue colleghe ricevono l'incarico di costruire un muro divisorio per trasformare un grande ufficio di uno stabile commerciale in due uffici più piccoli. Giulia studia concentrata il progetto e la descrizione del lavoro che le sono stati consegnati e pensa a quali macchine e quali materiali saranno necessari. Dopo essere andati a cercare il materiale in deposito, Giulia e il suo team caricano un veicolo e vanno al cantiere.

Giunti al cantiere, per prima cosa Giulia, procedendo con precisione, copre con i materiali giusti e le tecniche adeguate i pavimenti, le scale e le pareti dell'edificio. Poi monta i profili di metallo per creare un'intelaiatura e riempie gli interstizi con pannelli di lana di vetro che fungono da isolante acustico e termico. In seguito, con grande precisione fissa le tavole di gesso ai profili metallici con le viti. Durante questa operazione bada a inserire le viti alla profondità giusta, affinché tengano bene e non sporgano. A questo punto valuta se la parete grezza è pronta per essere lavorata, poi chiude le fughe tra le tavole servendosi di una spatola. Sempre con la spatola, applica uno strato di gesso sull'intera parete. Quando la superficie è bella liscia, si può procedere con la lavorazione finale, ossia con l'ultimo strato.

Anche le altre pareti dell'ufficio vengono rivestite di uno strato fresco di intonaco di finitura, ma dovranno mantenere la struttura e il colore che avevano prima. Poco prima di lasciare il cantiere, Giulia definisce il colore e la struttura superficiale delle altre pareti. L'intonaco dovrà avere esattamente queste caratteristiche. Per finire scrive in un rapporto tutti i lavori eseguiti. Il mattino seguente, porta in cantiere il materiale che serve per i lavori restanti. La preparazione delle pareti preesistenti sta avanzando bene. Dopo averle lavate con acqua calda, Giulia prende la spatola e applica la malta di uguagliamento. L'intonaco di finitura viene applicato il terzo giorno. Si tratta dell'ultimo strato e ha una funzione decorativa. Per finire Giulia e le sue colleghe rimuovono il nastro adesivo e, dopo tre giorni di lavoro, vedono per la prima volta i locali finiti. Soddisfatte del bel lavoro svolto, lasciano il cantiere. La giornata è finita. Dove lavoreranno nei prossimi giorni si saprà domani mattina alla riunione in magazzino.

Particolarità

  • Sia durante sia dopo la formazione di base è possibile frequentare la scuola professionale che dà accesso alla maturità professionale.

Descrizione maschio

Lunedì mattina per prima cosa Gabriel va in magazzino, dove incontra i suoi colleghi, le sue colleghe e il suo superiore. Il superiore distribuisce i compiti per la settimana e Gabriel ascolta attentamente. Lui e i suoi colleghi ricevono l'incarico di costruire un muro divisorio per trasformare un grande ufficio di uno stabile commerciale in due uffici più piccoli. Gabriel studia concentrato il progetto e la descrizione del lavoro che gli sono stati consegnati e pensa a quali macchine e quali materiali saranno necessari. Dopo essere andati a cercare il materiale in deposito, Gabriel e il suo team caricano un veicolo e vanno al cantiere.

Giunti al cantiere, per prima cosa Gabriel, procedendo con precisione, copre con i materiali giusti e le tecniche adeguate i pavimenti, le scale e le pareti dell'edificio. Poi monta i profili di metallo per creare un'intelaiatura e riempie gli interstizi con pannelli di lana di vetro che fungono da isolante acustico e termico. In seguito, con grande precisione fissa le tavole di gesso ai profili metallici con le viti. Durante questa operazione bada a inserire le viti alla profondità giusta, affinché tengano bene e non sporgano. A questo punto valuta se la parete grezza è pronta per essere lavorata, poi chiude le fughe tra le tavole servendosi di una spatola. Sempre con la spatola, applica uno strato di gesso sull'intera parete. Quando la superficie è bella liscia, si può procedere con la lavorazione finale, ossia con l'ultimo strato.

Anche le altre pareti dell'ufficio vengono rivestite di uno strato fresco di intonaco di finitura, ma dovranno mantenere la struttura e il colore che avevano prima. Poco prima di lasciare il cantiere, Gabriel definisce il colore e la struttura superficiale delle altre pareti. L'intonaco dovrà avere esattamente queste caratteristiche. Per finire scrive in un rapporto tutti i lavori eseguiti. Il mattino seguente, porta in cantiere il materiale che serve per i lavori restanti. La preparazione delle pareti preesistenti sta avanzando bene. Dopo averle lavate con acqua calda, Gabriel prende la spatola e applica la malta di uguagliamento. L'intonaco di finitura viene applicato il terzo giorno. Si tratta dell'ultimo strato e ha una funzione decorativa. Per finire Gabriel e i suoi colleghi rimuovono il nastro adesivo e, dopo tre giorni di lavoro, vedono per la prima volta i locali finiti. Soddisfatti del bel lavoro svolto, lasciano il cantiere. La giornata è finita. Dove lavoreranno nei prossimi giorni si saprà domani mattina alla riunione in magazzino.

Particolarità

  • Sia durante sia dopo la formazione di base è possibile frequentare la scuola professionale che dà accesso alla maturità professionale.