Navigazione del sito profilideirequisiti.ch

Skiplinks

Per utilizzare i tasti di accesso, premete "Alt" + "Accesskey" + "Enter" (Internet Explorer) o "Alt" + "Shift" + "Accesskey" (Firefox) oder "Alt" + "Accesskey" (Chrome).

requisiti scolastici

Requisiti semplici
Requisiti medi
Requisiti elevati
Requisiti molto elevati
Matematica
Numeri e calcolo
Geometria
Grandezze e misure
Funzioni
Dati e probabilità
Lingua di scolarizzazione
Lettura
Comprensione orale
Produzione scritta
Partecipazione a delle conversazioni
Produzione orale continua
Scienze naturali
Domande e indagare
Sfruttare informazioni
Classificare, strutturare, modellizzare
Valutare e giudicare
Elaborare e trasporre
Comunicare e scambiare
Lingue straniere
Comprensione orale
Comprensione scritta
Partecipazione a delle conversazioni
Produzione orale continua
Scrittura

Questa competenza è molto significativa per la formazione

Requisiti personali

Per questa professione non è ancora disponibile alcun profilo. In costruzione. Nuovi profili saranno aggiunti continuamente.

Requisiti fisici

Per questa professione non è ancora disponibile alcun profilo. In costruzione. Nuovi profili saranno aggiunti continuamente.

Descrizione femminile

Sofia riceve il compito di realizzare una serie di supporti nell'ambito che le è stato assegnato. Discute delle attività da svolgere insieme al disegnatore-metalcostruttore incaricato del progetto e ascolta attentamente, mentre le spiega dove verranno montati i supporti e quali procedure andranno eseguite. Poi, i singoli processi vengono definiti insieme al responsabile dell'officina.

A questo punto, Sofia allestisce una lista dei pezzi e, basandosi sui piani che ha a disposizione, si fa un'idea di come dovrà essere l'oggetto finito. Legge con attenzione i piani e determina le quantità dei materiali. Per finire, si reca nel reparto delle materie prime, dove taglia da solo il materiale necessario e lo sbava affinché possa essere elaborato in tutta sicurezza. Già nella fase di taglio, Sofia deve lavorare con dati tecnologici come la velocità di taglio e il calcolo del numero di giri.

Dopo aver tagliato il materiale, Sofia pensa a che cosa le resta da fare. Riflette immaginandosi l'aspetto del pezzo finito e decide in quale ordine compiere le varie operazioni per evitare che la saldatura di determinati elementi le renda poi difficile l'accesso ad altri punti. Indossa i dispositivi di protezione individuale che le consentono di lavorare in sicurezza, prepara gli attrezzi necessari e predispone la sua postazione di lavoro in modo sicuro. Allestito un piano di esecuzione, comincia con la produzione del primo pezzo. Dopo aver fissato tutti gli elementi di questo primo pezzo, controlla di non aver fatto errori nell'ordine delle operazioni e di poter completare la fabbricazione dell'oggetto. Misura tutte le dimensioni per assicurarsi che non ci siano lacune nella qualità e chiede al capofficina di dare ancora un'occhiata al lavoro finito. Poiché il responsabile ha dato il suo nulla osta, Sofia torna alla sua postazione e continua a lavorare per portare a termine tutta la serie, che infine consegna al suo capo.

Particolarità

-

Descrizione maschio

Leonardo riceve il compito di realizzare una serie di supporti nell'ambito che gli è stato assegnato. Discute delle attività da svolgere insieme al disegnatore-metalcostruttore incaricato del progetto e ascolta attentamente, mentre gli spiega dove verranno montati i supporti e quali procedure andranno eseguite. Poi, i singoli processi vengono definiti insieme al responsabile dell'officina.

A questo punto, Leonardo allestisce una lista dei pezzi e, basandosi sui piani che ha a disposizione, si fa un'idea di come dovrà essere l'oggetto finito. Legge con attenzione i piani e determina le quantità dei materiali. Per finire, si reca nel reparto delle materie prime, dove taglia da solo il materiale necessario e lo sbava affinché possa essere elaborato in tutta sicurezza. Già nella fase di taglio, Leonardo deve lavorare con dati tecnologici come la velocità di taglio e il calcolo del numero di giri.

Dopo aver tagliato il materiale, Leonardo pensa a che cosa gli resta da fare. Riflette immaginandosi l'aspetto del pezzo finito e decide in quale ordine compiere le varie operazioni per evitare che la saldatura di determinati elementi gli renda poi difficile l'accesso ad altri punti. Indossa i dispositivi di protezione individuale che gli consentono di lavorare in sicurezza, prepara gli attrezzi necessari e predispone la sua postazione di lavoro in modo sicuro. Allestito un piano di esecuzione, comincia con la produzione del primo pezzo. Dopo aver fissato tutti gli elementi di questo primo pezzo, controlla di non aver fatto errori nell'ordine delle operazioni e di poter completare la fabbricazione dell'oggetto. Misura tutte le dimensioni per assicurarsi che non ci siano lacune nella qualità e chiede al capofficina di dare ancora un'occhiata al lavoro finito. Poiché il responsabile ha dato il suo nulla osta, Leonardo torna alla sua postazione e continua a lavorare per portare a termine tutta la serie, che infine consegna al suo capo.

Particolarità

-