Navigazione del sito profilideirequisiti.ch

Skiplinks

Per utilizzare i tasti di accesso, premete "Alt" + "Accesskey" + "Enter" (Internet Explorer) o "Alt" + "Shift" + "Accesskey" (Firefox) oder "Alt" + "Accesskey" (Chrome).

Requisiti scolastici

Requisiti semplici
Requisiti medi
Requisiti elevati
Requisiti molto elevati
Matematica
Numeri e calcolo
Geometria
Grandezze e misure
Funzioni
Dati e probabilità
Lingua di scolarizzazione
Lettura
Comprensione orale
Produzione scritta
Partecipazione a delle conversazioni
Produzione orale continua
Scienze naturali
Domande e indagare
Sfruttare informazioni
Classificare, strutturare, modellizzare
Valutare e giudicare
Elaborare e trasporre
Comunicare e scambiare
Lingue straniere
Comprensione orale
Comprensione scritta
Partecipazione a delle conversazioni
Produzione orale continua
Scrittura

Questa competenza è molto significativa per la formazione

Requisiti personali

Per questa professione non è ancora disponibile alcun profilo. In costruzione. Nuovi profili saranno aggiunti continuamente.

Requisiti fisici

Per questa professione non è ancora disponibile alcun profilo. In costruzione. Nuovi profili saranno aggiunti continuamente.

Descrizione femminile

Alice lavora come capo macchina alla brossuratrice* e riceve dalla superiore e dal caporeparto il compito di produrre 15'000 opuscoli. Discute l'incarico con quest'ultimo e con il secondo capo macchina, con cui dovrà lavorare. Leggono insieme il modulo d'ordine elettronico, che contiene informazioni importanti sul lavoro e permette loro di decidere che tipo di colla usare. Inoltre, Alice calcola quanti collaboratori sono necessari e con quale velocità si dovrà lavorare, affinché l'ordine possa essere realizzato nel tempo prestabilito.

Insieme al suo collega, si occupa quindi dei vari preparativi e, sotto la supervisione del suo superiore, regola la brossuratrice. Poi, si dividono le operazioni di configurazione, affinché possano iniziare il prima possibile con la produzione. Alice introduce sullo schermo tattile tutte le dimensioni necessarie, determina la quantità di colla, la larghezza di cordonatura sul dorso e regola la pressione della pressa. Dopo aver regolato le impostazioni, produce i primi opuscoli. Controlla i primi esemplari e constata che sono privi di difetti. Prima dell'inizio della produzione vera e propria, sottopone il campione di riferimento alla sua superiore e al caporeparto, il quale autorizza la produzione.

Alice dà istruzioni sugli obblighi di notifica e di controllo ai collaboratori addetti alla produzione, poi si può finalmente cominciare. Dapprima a ritmo lento, poi aumentando costantemente la velocità fino ad arrivare a 5000 copie l'ora. Alice e i suoi colleghi tengono sott'occhio regolarmente la produzione e la qualità. Prelevano alcuni campioni secondo un piano di campionamento e li controllano.

Una volta completato il lavoro, bisogna passare alla manutenzione e alla pulizia. Sul modulo d'ordine elettronico vanno quindi inserite le informazioni necessarie per la fatturazione, come la quantità prodotta, l'inizio e la fine della produzione, il tipo e la quantità di colla utilizzata e il materiale d'imballaggio necessario.

* una macchina che incolla il dorso delle pagine di un blocco

Particolarità

  • Per questa professione esistono quattro Indirizzi professionali (Legatura industriale, Legatura artigianale, Tecnologia della spedizione di prodotti stampati, Allestimento di prodotti stampati) con requisiti specifici.

Descrizione maschile

Gabriele lavora come capo macchina alla brossuratrice* e riceve dal superiore e dalla caporeparto il compito di produrre 15'000 opuscoli. Discute l'incarico con quest'ultima e con la secondo capo macchina, con cui dovrà lavorare. Leggono insieme il modulo d'ordine elettronico, che contiene informazioni importanti sul lavoro e permette loro di decidere che tipo di colla usare. Inoltre, Gabriele calcola quanti collaboratori sono necessari e con quale velocità si dovrà lavorare, affinché l'ordine possa essere realizzato nel tempo prestabilito.

Insieme alla sua collega, si occupa quindi dei vari preparativi e, sotto la supervisione del suo superiore, regola la brossuratrice. Poi, si dividono le operazioni di configurazione, affinché possano iniziare il prima possibile con la produzione. Gabriele introduce sullo schermo tattile tutte le dimensioni necessarie, determina la quantità di colla, la larghezza di cordonatura sul dorso e regola la pressione della pressa. Dopo aver regolato le impostazioni, produce i primi opuscoli. Controlla i primi esemplari e constata che sono privi di difetti. Prima dell'inizio della produzione vera e propria, sottopone il campione di riferimento al suo superiore e al caporeparto, il quale autorizza la produzione.

Gabriele dà istruzioni sugli obblighi di notifica e di controllo ai collaboratori addetti alla produzione, poi si può finalmente cominciare. Dapprima a ritmo lento, poi aumentando costantemente la velocità fino ad arrivare a 5000 copie l'ora. Gabriele e i suoi colleghi tengono sott'occhio regolarmente la produzione e la qualità. Prelevano alcuni campioni secondo un piano di campionamento e li controllano.

Una volta completato il lavoro, bisogna passare alla manutenzione e alla pulizia. Sul modulo d'ordine elettronico vanno quindi inserite le informazioni necessarie per la fatturazione, come la quantità prodotta, l'inizio e la fine della produzione, il tipo e la quantità di colla utilizzata e il materiale d'imballaggio necessario.

* una macchina che incolla il dorso delle pagine di un blocco

Particolarità

  • Per questa professione esistono quattro Indirizzi professionali (Legatura industriale, Legatura artigianale, Tecnologia della spedizione di prodotti stampati, Allestimento di prodotti stampati) con requisiti specifici.