Navigazione del sito profilideirequisiti.ch

Tipica situazione lavorativa

Tommaso lavora presso un concessionario medio-grande. Il mattino, il coordinatore dell'officina lo incarica di riparare un veicolo. Apprende dalla documentazione che il motore del veicolo gira male e che la spia del motore è accesa. Protegge il sedile, lo spazio per i piedi e il volante per evitare che si sporchino, poi fa un giro di prova e si rende conto che il motore si comporta proprio come ha detto il cliente. Ne trae una prima ipotesi di diagnosi. Conduce il veicolo fino all'officina e connette l'apparecchio diagnostico per leggere la memoria errori del motore. Il codice indicato richiede una ricerca sistematica dell'errore. Aiutandosi con schemi elettrici e strumenti di misurazione, Tommaso misura il cablaggio ed esamina le componenti. Poi, confronta i valori ottenuti con quelli di riferimento scritti nei documenti in inglese a disposizione in officina. Deve insomma essere in grado di capire i valori misurati ed essere ferrato in elettronica.

Alla fine, è in grado di individuare un errore nel gruppo farfallato. Cerca problemi simili nei sistemi d'informazione sul prodotto del fabbricante e, grazie a essi e alla sua esperienza, conclude che esistono due opzioni di riparazione: pulire la farfalla o sostituirla. Spiega le sue conclusioni al responsabile dell'officina e discute con lui del da farsi. Valutati insieme i vantaggi e gli inconvenienti delle due possibilità, decidono di cambiare la farfalla. Tommaso va a cercare i pezzi di ricambio in magazzino, poi li inserisce al posto di quelli vecchi seguendo le istruzioni della documentazione dell'officina. Per finire, aggiorna il software dell'unità di controllo del motore, programma la nuova farfalla ed elimina la memoria errori. Dopo un giro di prova riuscito, pulisce il veicolo e lo prepara per la consegna al cliente. A questo punto, annota i lavori effettuati sul documento dell'incarico, che poi inoltra alla fatturazione. Quando gli consegna il veicolo, Tommaso spiega al cliente qual era il problema e quali lavori sono stati eseguiti. Congedato il cliente, Tommaso riceve il prossimo incarico da parte del responsabile dell'officina: si tratta di preparare un veicolo per il collaudo.

Altri requisiti

  • Spiccate capacità motorie (per smontare e montare pezzi)
  • Spiccata motricità fine (per le regolazioni dopo la sostituzione di pezzi)
  • Percezione normale dei colori (per leggere gli schemi elettrici)
  • Sensibilità dell'odorato (per distinguere i vari liquidi)
  • Niente allergie/intolleranze all'olio e ai solventi
  • Alta concentrazione e resistenza
  • Spiccata creatività e capacità di risolvere problemi (per le diagnosi)
  • Flessibilità riguardo al luogo di lavoro (p.es. per soccorsi stradali)
  • Flessibilità per gli orari di lavoro (spesso, i termini di consegna sono molto stretti e in alcune ditte del settore dei veicoli commerciali vige il lavoro a turni)
  • Atteggiamento aperto (per il contatto diretto con i clienti nelle diagnosi)
  • Spiccata capacità di lavorare in team

Particolarità

  • Per questa professione ci sono due indirizzi (veicoli utilitari e veicoli leggeri) con requisiti specifici.